Elena e Paola insieme per una scelta di solidarietà speciale

November 16, 2016

 

Progetti umanitari in aiuto a comunità e imprese in difficoltà

E’ cosa ufficiale. Da ottobre la Scuola Internazionale di Etica e Sicurezza  ha scelto di collaborare attivamente per sostenere e realizzare i progetti umanitari dell’Associazione Hope Onlus, un’organizzazione non profit, laica e indipendente che aiuta bambini e comunità in difficoltà in Italia e Medio Oriente.

 

L’idea di Paola Guerra Anfossi di focalizzare parte delle energie della Scuola in progetti umanitari era già nell’aria da parecchio tempo. Dopo attente valutazioni in merito ai valori dell’associazione, alla sua modalità operativa, alla trasparenza delle operazioni, ai progetti realizzati, non sono rimasti dubbi e si è scelta “la speranza”: HOPE.

 

Hope è nata 10 anni fa, grazie alla passione e all’impegno di Elena Fazzini, segretario generale, con un’esperienza decennale alle Nazioni Unite e in Banca Generali, che ha trasferito il suo desiderio di aiutare il prossimo e i modelli operativi del settore profit, applicandoli alla realizzazione dei programmi umanitari.

In questi anni Hope ha aiutato con entusiasmo e competenza più di 22.000 bambini e famiglie in situazioni difficili, di emergenza e portato a termine più di 35 progetti in risposta a bisogni specifici di ospedali, orfanotrofi, scuole, asili, centri di accoglienza e di primo soccorso in Italia e in Medio Oriente.

La Scuola di Etica e Sicurezza è diventata partner di HOPE, impegnandosi a sostenere l’associazione concretamente, partecipando alla promozione e alla realizzazione di progetti specifici e organizzando eventi a sostegno degli obiettivi condivisi. A legare le due realtà, non solo sporadici interventi, ma una vera e propria partnership finalizzata alla realizzazione di interventi concreti, in questo periodo mirati soprattutto ad aiutare le persone e le imprese colpite dal terribile sisma del Centro Italia. 

 

Hope è in prima linea per aiutare i bambini e le famiglie colpiti dal recente e drammatico terremoto in Centro Italia rispondendo concretamente ai bisogni più urgenti e segnalati direttamente dalle scuole e dalle imprese, soprattutto in questi ultimi giorni in cui i gravissimi danni hanno costretto migliaia di persone ad abbandonare le loro case, il loro lavoro, i loro paesi.

 

Tutti possiamo renderci utili, offrendo ognuno la propria competenza, il proprio sostegno, il proprio  lavoro e le proprie idee.

Chi desiderasse aiutare Paola ed Elena in questa nuova sfida, può trovare tutte le iniziative in corso sul sito di HOPE, www.hopeonlus.org, oppure contattare la Scuola, per dare una speranza, ma anche un segnale concreto di sostegno a chi sta cercando di ricominciare e ripartire dalle macerie. 

 

 

 

 

Please reload

Altri articoli

October 31, 2019

Please reload

Archivio

Please reload

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • LinkedIn - White Circle
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • LinkedIn Social Icon

GAM Education & Consulting S.r.l.
 

Corso di Porta Vittoria, 28 - 20122 Milano

P.IVA: 01801240662

Capitale Sociale € 10.000 i.v.
Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 1955623