top of page

Benessere ai tempi della Pandemia

L'emergenza Covid-19 ha stravolto molti paradigmi tradizionali dei contesti sociali e organizzativi e ha suscitato in ogni persona diversi pensieri, sensazioni, emozioni, reazioni e comportamenti. Ogni persona ha messo in atto strategie, risorse individuali e una rete di relazioni per adattarsi al contesto di cambiamento e trovare il proprio nuovo equilibrio. Tutto questo ha comportato una grande fatica sia fisica che psicologica. Non a caso l’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che più della metà della popolazione sia colpito da “Pandemic Fatigue” ovvero una sensazione di spossatezza, di affaticamento mentale e di stanchezza fisica. Ogni persona è unica e diversa e le modalità di adattamento sono mediate dalle proprie esperienze e percezioni.


Prendersi cura

"Prendersi cura" delle persone è diventata quindi una prerogativa fondamentale di ogni organizzazione che aspiri a crescere in modo sostenibile come sistema antifragile.


La nostra convinzione profonda è che prima, durante e dopo la gestione di un'emergenza sia importante che l'attenzione vada posta sulle persone, sulle loro esigenze e sul loro benessere oltre che sulle strutture organizzative, sui processi e sui protocolli operativi.


Le aziende hanno ora la grande opportunità e responsabilità di progettare interventi finalizzati a prendersi cura delle proprie persone. Progetti che promuovono il benessere in azienda sono strategici e coerenti con gli obiettivi di sostenibilità e i programmi WHP (Workplace Health Program) di salute e sicurezza.


I nostri progetti

ABC – “Alimentare il Benessere con Cura” è come abbiamo chiamato i progetti di promozione del benessere nelle aziende. Ora più che mai abbiamo bisogno di mettere tra le priorità il benessere. Come si può definire? È l’unione delle parole bene ed essere, è uno stato che coinvolge tutti gli aspetti del nostro vivere. Si può costruirlo ed alimentarlo mettendo in equilibrio le tre dimensioni del benessere fisico, interiore e sociale. E’ un costrutto fortemente correlato a quello di salute come si può leggere dalla definizione: uno stato di benessere emotivo e psicologico nel quale l’individuo è in grado di sfruttare le sue capacità cognitive ed emozionali, esercitare la propria funzione all’interno della società, rispondere alle esigenze quotidiane della vita di ogni giorno, stabilire relazioni soddisfacenti e mature con gli altri, partecipare costruttivamente ai mutamenti dell’ambiente, adattarsi alle condizioni esterne e ai confini interni (OMS, 2014).


In questi due anni abbiamo portato a termine diverse attività sul filone di “People & Business Care” per comprendere i grandi cambiamenti in atto e affiancare le aziende nella realizzazione di progetti mirati proprio alla gestione di tali cambiamenti, dell’emergenza e alla promozione di salute e benessere.



Il nuovo studio


Proprio in questi giorni sta per partire un nuovo studio “Il benessere durante la pandemia: il valore delle risorse individuali e del supporto sociale e organizzativo”. Condotto dalla Dott.ssa Paola Guerra e dal Dott. Luca Sartori in collaborazione con l’Università di Padova, si pone come obiettivi:

  1. Fare una fotografia delle strategie di coping, delle risorse individuali, del supporto sociale e organizzativo che hanno contribuito a sostenere le persone nei momenti più difficili della pandemia.

  2. Mettere in relazione benessere e stress percepito con le risorse individuali e sociali.

  3. Comprendere se questi fattori possano avere avuto un impatto su work engagement e la soddisfazione lavorativa pre e post pandemia.

  4. Raccogliere, attraverso interviste e focus group, le best practices in tema di benessere individuale e organizzativo dall’inizio della pandemia ad oggi.


Per dare valore e solidità allo studio serve un campione molto numeroso che sia rappresentativo della popolazione che desideriamo indagare.

Per questo, il vostro contributo sarà estremamente prezioso sia per noi che per voi poiché ci permetterà di arricchire ancora di più le strategie e le azioni per sostenere il vostro benessere e quello delle aziende in cui lavorate.


Riceverete a breve l’invito per partecipare allo studio: non dovrete fare altro che cliccare sul link dedicato e seguire le indicazioni per la compilazione.





32 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page