CORSO

Travel Risk Management

SICUREZZA DELLE TRASFERTE ALL'ESTERO.

COMPRENDERE I RISCHI E AFFRONTARE LE EMERGENZE

CORSO DI 8 ORE

28 OTTOBRE 2019

DATA SPECIALE PER AGGIORNAMENTO

FINALITA'

Le aziende che operano a livello internazionale devono confrontarsi con i rischi legati ai loro espatriati e al personale in trasferta o in viaggio d’affari. Oggi è sempre più frequente vivere e operare in Paesi a rischio o instabili oppure in zone a forte esposizione ai rischi pandemici e ai rischi naturali quali terremoti o inondazioni.
Il corso, volto ad approfondire le responsabilità e le buone pratiche delle aziende nell’organizzazione di viaggi professionali, affronterà quale formazione pratica e teorica debba essere data ai dipendenti per essere in linea con le migliori pratiche di Corporate Duty of Care e anche quale sistema di gestione sia adeguato a prevenire e fronteggiare eventuali incidenti o emergenze mediche o dovute a tensioni socio-politiche, ad attacchi criminali e a terrorismo o a disastri naturali.

I partecipanti avranno l'opportunità e di confrontarsi su situazioni e casi reali, di redigere piani e procedure oltre che di approfondire le situazioni geopolitiche mondiali, gli aspetti normativi e legislativi e le buone prassi.

Si dedicherà attenzione anche all'importanza della comunicazione con i dipendenti, senza dimenticare i familiari a casa o che accompagnano l'espatriato all'estero.

Ogni azienda deve quindi attrezzarsi per costruire strutture e competenze volte a conoscere e rilevare, prevenire e gestire ogni tipo di evento che possa ledere la salute delle persone e la sicurezza e protezione delle sedi e delle attività svolte all'estero.

DESTINATARI

Il Seminario è rivolto a imprenditori, manager e professionisti di Aziende con personale all’estero o con frequenti scambi con l’estero, in particolar modo nei Paesi ad alto rischio per criminalità, terrorismo ed eventi naturali, malattie infettive incluse

E in particolare a:

  • Travel manager

  • Direzioni del Personale

  • Direzioni Affari legali

  • Corporate Safety management

  • Corporate Security management

CONTENUTI
  • Analisi degli scenari e dei rischi socio-politici e ambientali internazionali

  • Le aree di crisi (Medio Oriente, Nord Africa ed Est Europa)

  • Le cause dei conflitti: bisogni e interessi strategici contrapposti

  • “Duty of Care”: de nizioni e riferimenti normativi

  • Rischi, incidenti, emergenze e impatto su responsabilità, reputazione e valore aziendale

  • Elementi di Risk Management: definizioni, metodologie d’individuazione e valutazione dei rischi internazionali

  • Raccolta informazioni sul rischio Paese e Security Intelligence: metodologia e strumenti

  • Pianifcazione e redazione policy e procedure su Travel Risk

  • Introduzione ai concetti di SOPs, JMPs, ICoCA

  • Organizzare e coordinare l’assistenza per la sicurezza dei viaggi

  • L’integrazione con gli strumenti assicurativi

  • Monitoraggio Paesi, rilevazione segnali deboli e alert, attivazione dei piani

  • Incident & Crisis Management: metodologia, ruoli e responsabilità

  • Elementi di base di psicologia delle emergenze

  • La percezione dei rischi e lo sviluppo della consapevolezza

  • Informazione, sensibilizzazione e formazione del personale in trasferta e importanza della conoscenza culturale del Paese di destinazione 

DURATA E STRUTTURA

Il Corso si articola su 8 ore con didattica frontale ed esercitazioni e role play, comprese le sessioni di esami finali. 

SCHEDA DI ISCRIZIONE

BROCHURE SCARICABILE

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • LinkedIn Social Icon

GAM Education & Consulting S.r.l.
 

Corso di Porta Vittoria, 28 - 20122 Milano

P.IVA: 01801240662

Capitale Sociale € 10.000 i.v.
Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 1955623