top of page

Aggiornamento obblighi Sicurezza sul Lavoro in ambito Travel Risk Management

La Corte di Cassazione (IV sezione penale), con la sentenza n.35510/2021, ha precisato che la sicurezza sul lavoro va garantita ad ampio spettro, senza limiti, anche all’estero.

Ovvero nel caso di distacco o di subappalto del personale, l’ordinamento prevede l’obbligatorietà e la verifica di valutare i rischi e le condizioni di sicurezza presenti nel luogo di lavoro all’esterno dell’azienda.

La sentenza fa riferimento alla conferma da parte dei Giudici di legittimità della condanna degli imputati per il decesso avvenuto a seguito di un grave infortunio a bordo di una nave ancorata in acque indiane, dove un lavoratore stava svolgendo la propria attività di elettricista su un impianto presso un cantiere navale.

Di conseguenza diventa necessario da parte dell'azienda formare e informare il dipendente in maniera adeguata sui rischi specifici dell’attività che andrà a svolgere in quel determinato luogo, nonché vigilare sulla corretta osservanza di tutte le disposizioni per quanto concerne l’uso dei necessari dispositivi di protezione. Questo in funzione della responsabilità penale da parte del Datore di Lavoro in violazione della normativa antinfortunistica previgente al D.Lgs. 81/2008.

Si conferma quindi l’applicabilità della normativa nazionale per i fatti commessi all’estero: la Corte ha dichiarato infondato il difetto di giurisdizione italiana lamentato da uno dei ricorrenti per la verifica dell’evento al di fuori dei confini nazionali.

Questa sentenza ovviamente apre scenari importanti per le aziende impegnate nella gestione dei viaggi all’estero dei propri lavoratori, con il Datore di lavoro che deve valutare la sicurezza sempre più con una visione olistica, in quanto l’estero è luogo di lavoro e i lavoratori sono necessitati e costretti a recarvisi per provvedere a incombenze inerenti alla propria attività che viene svolta nei cantieri.

Questo deve porsi come monito di attenzione maggiore verso tutti quei luoghi ad alto rischio, che solo attraverso un’attenta valutazione dei criteri, tipologie, norme, caratteristiche e scopo del viaggio può portare ad una sicurezza valutata su base unitaria.

23 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page